Squad

App & Screen Sharing

Startup di matrice americana attiva nel settore
informatico. Ha lanciato sul mercato un’App di
messaggistica istantanea che consente di condividere
lo schermo con i membri della stessa stanza, per
guardare video o film in contemporanea.

Squad

App & Screen Sharing

Startup di matrice americana attiva nel settore
informatico. Ha lanciato sul mercato un’App di
messaggistica istantanea che consente di condividere
lo schermo con i membri della stessa stanza, per
guardare video o film in contemporanea.

Intro Progetto

Al Kick-off del canale Instagram ufficiale viene accostata una serie di servizi accessori, per completare un pacchetto di consulenza multi-purpose. Nonostante la creazione di una Community fedele e targettizzata sia stata una delle priorità fondamentali, abbiamo ritenuto determinante strutturare un flusso sinergico di contenuti multimediali.

Concept

Usando come leva di comunicazione lo stato embrionale dell’iniziativa (relativamente all’immagine Social), abbiamo proposto un modello editoriale che affida ai Fan i ruoli di co-protagonisti del palinsesto, in aggiunta alle vesti di Brand Ambassadors. Si è profilata da subito la fisionomia del Target modello, in seguito declinato in Personas: ci siamo resi conto che stavamo dialogando con Tech Enthusiastic alla ricerca di nuovi canali Social.

Idea

Intuiti gli interessi dei pionieri, il piano editoriale è stato impostato seguendo una metodologia modulare: una serie di rubriche tematiche scandiva la settimana, spaziando fra Challenge, Trend e Meme Social. In una seconda fase, una larga fascia di Brand Lovers avrebbe trainato il Download e l’utilizzo dell’App.

Spiegazione

Durante questo percorso, abbiamo dunque integrato altre attività al Social Media Management, in modo da coinvolgere nella conversazione il bacino d’utenza che gradualmente andava componendosi. Nel panorama macro, di riferimento per l’elaborazione della Social Media Strategy, non era da sottovalutare l’influenza territoriale e il contesto in cui si trovava inserita la Startup americana.

Le analisi dei dati in App e degli Insight Instagram hanno evidenziato una presenza preponderante di fan con una connessione diretta a College e altri poli di formazione.
E proprio questo gruppo si dimostrava più ricettivo nei confronti di Meme e interpretazioni ironiche di notizie.

Di conseguenza, abbiamo affiancato al LAB di Visual Design una figura professionale deputata al Monitoring dei Trend in Rete e sui Social supportati dall’App, affinché potessimo reagire tempestivamente ai contenuti virali di TikTok e YouTube. Il layout visivo dell’App e le numerose Feature In-Chat hanno
anche fornito spunti creativi nel processo di Brainstorming e realizzazione dei contenuti.

Brand Identity - Color

La gamma di colori impiegata nella comunicazione Social
riprende fedelmente l’unione di cromie definite durante
il disegno del logo. Il giallo, in coppia con il magenta va a
comporre gli occhi di una emoji e il colore viola completa il
viso. L’impostazione grafica con la quale abbiamo incrementato
il grado di riconoscibilità dell’azienda, mutua dal logo i suoi
elementi distintivi per riproporli con schema libero all’interno
del piano editoriale.

#5B20AB

#EB3570

#FFFA05

#5B20AB

#EB3570

#FFFA05

Strategia Social

Social Media Management

Intrapresa la strada della Co-creation, non restava che mettere a fuoco
il registro linguistico con il quale veicolare gli asset in-house, per poi
incrociare il calendario editoriale con gli UGC, ovvero i contenuti
prodotti dagli stessi fan.

Era chiaro che fosse obbligatorio scorgere un punto d’intersezione fra i due
mondi, evitando che la Visual Identity del Brand venisse danneggiata dalla
pluralità dei contenuti.

Tutto ciò spiega la rilevanza strategica che abbiamo attribuito al filone
dell’intrattenimento, con Stories Quiz a emoji/risposta multipla, cut e loop
video corredati di elementi grafici dell’App. La presenza del Brand è
pertanto costante ma non invasiva.

Strategia Social

Social Media Management

Intrapresa la strada della Co-creation, non restava che mettere a fuoco
il registro linguistico con il quale veicolare gli asset in-house, per poi
incrociare il calendario editoriale con gli UGC, ovvero i contenuti
prodotti dagli stessi fan.

Era chiaro che fosse obbligatorio scorgere un punto d’intersezione fra i due
mondi, evitando che la Visual Identity del Brand venisse danneggiata dalla
pluralità dei contenuti.

Tutto ciò spiega la rilevanza strategica che abbiamo attribuito al filone
dell’intrattenimento, con Stories Quiz a emoji/risposta multipla, cut e loop
video corredati di elementi grafici dell’App. La presenza del Brand è
pertanto costante ma non invasiva.

Community Growth

Tra tutti gli strumenti di Marketing che hanno generato una crescita
numerica della Fan Base, sicuramente merita una menzione
l’attività di Micro-Influencer Scouting.

Questa attività anticipa le richieste della Community, data la
conoscenza del mercato, e rivolge la propria attenzione verso Micro
Talent capaci d’incarnare lo spirito del Brand e di trasmetterne
coerentemente i valori.

Next Project
Callesella
Social Media Management

Callesella: Realtà imprenditoriale di tradizione secolare. Segue tutti i processi di lavorazione del legno, per progetti d’arredo di qualità artigianale.